Home page >> Barche in legno >> Gozzo Sebino
 

Sono ormai oltre quattro generazioni che il Cantiere Nautico Archetti Ercole opera con passione e dedizione assoluta alla costruzione di barche in legno e la conferma è venuta dalla quinta generazione. Infatti, il figlio di Ercole Archetti, Andrea, dopo aver superato l’esame a Venezia è divenuto all’età di 25 anni il maestro d’ascia più giovane d’Italia.
Durante questo lungo periodo dal cantiere sono uscite molte imbarcazioni. La loro peculiarità? Essere costruite interamente a mano e in legno. Con passione e professionalità, infatti, i maestri d’ascia che operano al cantiere Archetti Ercole hanno saputo continuare la vera tradizione marinara e cantieristica che ha portato ai vertici mondiali la nautica da diporto italiana. La tradizione si fonde con nuove tecniche e tecnologie costruttive che portano alla realizzazione d’imbarcazioni assolutamente contemporanee, dalla manutenzione ridotta e con un fascino senza tempo. Il modello che esprime di più queste caratteristiche è senza dubbio il gozzo Ligure, con la sua forte personalità, capace di attrarre soprattutto armatori di nicchia. Da qui nasce il Gozzo Sebino un “nuovo” gozzo, che, per sua definizione, è una barca dislocante che non ammette le velocità estreme delle moderne imbarcazioni plananti, il Sebino 700 con 42 HP (senza patente) raggiunge circa i 10 nodi.Costruito nelle versioni 500, 630 e 700 il Sebino è interamente costruito in legno di mogano massello con rifiniture d’ “alta scuola” in teak. Come per ogni imbarcazione da noi costruita, l’allestimento interno è deciso assieme all’armatore in modo da creare una barca “su misura” anche se generalmente a livello di layout prevale l’impostazione classica del gozzo . Prima su tutte è la postazione di governo che rimane a poppa, da dove, mediante l’utilizzo della timoneria a barra e la leva del gas posta immediatamente sulla murata, è possibile comandare il natante. Il pozzetto rimane incassato nella zona poppiera dell’imbarcazione e permette di stare comodamente seduti intorno ad un tavolino centrale, elegantemente rifinito con una rosa dei venti intarsiata a mano, che completa la zona e facilita pranzi e aperitivi all’aperto. Verso prua la tuga si determina in un prendisole che, nel 700, può ospitare comodamente 6 persone. Prendisole che all’occorrenza può essere riposto nell’enorme gavone di prua raddoppiando così il pozzetto. Tornando a poppa si nota come il timone sia circondato da una comoda ed elegante plancetta da bagno sulla quale viene intarsiato il nome dell’imbarcazione. Questa, oltre a riparare il timone, facilita soprattutto la discesa in mare, agevolata anche dalla pratica scaletta alloggiata sulla stessa.
Esternamente, lungo tutto il perimetro, viene montato un altro innegabile segno distintivo del Sebino: il parabordo in nylon intrecciato costituito da tre legnoli per un diametro totale di 40 millimetri. A disposizione dell’armatore vi è, oltre alla possibilità di personalizzare la barca in ogni minimo particolare, anche un gran numero d’accessori quali, solo per citarne alcuni, il tendalino, le cuscinerie, la battagliola in acciaio inox o ottone, la doccetta, il frigorifero. Il Gozzo Sebino è la tipica barca da “passeggio”, perfetta per assaporare il mare e viverlo in tranquillità.

GOZZO SEBINO 700
Lunghezza Mt. 7,00
Larghezza

Mt. 2,50

Peso Kg. 1800
Motore DIESEL 40-60 HP
Portata N. 10 Persone
Patente Non necessaria
Fasciame liscio  
 
Scarica la SCHEDA TECNICA
GOZZO SEBINO 630
Lunghezza Mt. 6,30
Larghezza

Mt. 2,10

Peso Kg. 1300
Motore DIESEL 25-40 HP
Portata N. 7 Persone
Patente Non necessaria
Fasciame liscio  
 
Scarica la SCHEDA TECNICA
GOZZO SEBINO 500
Lunghezza Mt. 5,00
Larghezza

Mt. 2,00

Peso Kg. 800
Motore DIESEL 16 HP
Portata N. 5 Persone
Patente Non necessaria
Fasciame liscio  
 
Scarica la SCHEDA TECNICA
 
 
 
 
© Cantiere Ercole Archetti - Maestro d'ascia - montisola - Tel. e Fax 030.98.86.205
created by studiowebsite.it